Utilizzazione dei risultati

L’obiettivo dichiarato delle valutazioni IPES è quello di porre delle buone basi per l’utilizzazione dei risultati della valutazione da parte delle scuole e dei Cantoni, attraverso un’elevata qualità esecutiva e di prodotto.

La base di tutti i processi di utilizzazione è rappresentata dalla situazione effettiva descritta nel rapporto di valutazione. Fissare e ufficializzare le conoscenze (sia esistenti che nuove) attraverso un team esterno indipendente è uno dei compiti fondamentali della valutazione esterna.

I risultati confermati nel rapporto di valutazione possono servire alla scuola come base giustificativa verso l’esterno, nei confronti del Cantone e dei cittadini. Internamente, li si può utilizzare – avvalendosi delle conoscenze e delle raccomandazioni formulate nel rapporto – per processi di sviluppo scolastico.

Il Cantone segue e porta avanti l’attuazione includendo sistematicamente i risultati della valutazione nei processi di gestione.

Nel medio termine, la valutazione esterna svolta periodicamente contribuisce a far sì che le scuole garantiscano in modo funzionale ed efficace la garanzia e lo sviluppo della qualità e che si rispettino le disposizioni cantonali minime per la gestione della qualità.

Nel testo disponibile a destra come PDF, intitolato Rolle, Praxis und
Nutzung der Externen Schulevaluation auf der Sekundarstufe II der Deutschschweiz
, queste riflessioni sono approfondite e collocate in un contesto più ampio (15 pagine).